domenica 17 maggio 2009

Un semaforo (virtuale) molto particolare

Virtual Wall, è il progetto di Hanyoung Lee, un designer che ha creato un un semaforo molto particolare, ovvero un muro virtuale per l’attraversamento pedonale.
Da un estremo all’altro della strada, da due paletti particolari, fuoriescono i raggi laser che formano la parete virtuale, rossa proprio come i tradizionali semafori, ma con gigantografie animate di persone che attraversano la strada. Elementi di grandi dimensioni che, senza dubbio, catturano l’attenzione degli automobilisti.
Il raggio laser taglia a metà le automobili fermando per sempre la corsa degli automobilisti più distratti.

1 commento:

Mi presento... ha detto...

Davvero molto molto interessante ed anche utile direi, se questo può servire a ridurre notevolmente gli incidenti!